Quarant’anni dopo

Quasi quarant’anni fa uscivo di qui con il mio diploma di Infermiera Professionale in tasca, pronta ad affrontare il mondo; ho lavorato sempre, cercando di dare il meglio di me nella mia professione che ho sempre amato, arricchendo nel frattempo il mio bagaglio di conoscenza ed esperienza.
Ora da più di due settimane son tornata qui per accompagnare in questo ultimo tratto di strada una persona a me molto cara, un pezzo importante della mia vita: mio fratello.
Quando siamo arrivati qui ho pensato: sono tornata a casa!
E’ stato proprio così perchè qui ho trovato sollievo al dolore come quando si torna a casa.
Ci vorrebbe una penna migliore della mia per esprimere a tutte voi sorelle, poichè come sorelle vi sento e vi vivo, tutta la gratitudine che provo.
Grazie per le vostre parole, per i vostri sorrisi, per la pazienza, la comprensione e la compassione.
Grazie perchè non avete mai fretta e trovate sempre il tempo per fermarvi a parlare sia col paziente che coi famigliari.
Si impara davvero tanto a vivere qui con voi, ma la cosa più importante che ho imparato è che ogni giorno è vita e merita di essere vissuto nel miglior modo possibile.

Grazie.